mercoledì 30 maggio 2012

Lemon meringue cake: quando l'inglese torna utile davvero




Eh già, perchè la ricetta viene da un video inglese e sono un sacco soddisfatta di aver colto le quantità degli ingredienti così, con seminaturalezza (vabbè, una volta ho fatto rewind per essere sicura, vabbè.. =P) .. ah, quanto ti rende sveglia la panza..
E vi ho anche convertito le cups in grammi, non con l'ausilio di eventuali tabelle di conversione sul web (ho pessimi ricordi di quelle), ma proprio misurando prima con la mia fidata tazza dosatrice inglese e poooi pesando il contenuto sulla bilancia.. poi dite che non vi voglio bene =)

Questa torta mi ricorda l'Inghilterra, non solo perchè l'ho scoperta lì, ma anche perchè ho provato a prepararla nella mia cucinina di Cambridge. Ed è lì che ho imparato una grande lezione: MAI, e sottolineo MAI, cucinare con una tedesca che vive in Svizzera.

Il mio intento era condividere questa esperienza con la mia nuova amica, di cui parlo qui, si esatto, proprio lei, quella affabile, delicata, precisa, educata, attenta.. Ecco, in cucina si è letteralmente trasformata.
Un comandante nazista sarebbe stato più rilassato ed incline al riso di lei, che innanzitutto ha letto la ricetta ventordici volte (mentre io in genere mi ci butto a pesce in una nuova preparazione, mi hanno visto anche fare il doppio salto carpiato a volte..), per poi andare in paranoia non per quello che stessi facendo, ma per il modo in cui lo facevo: troppo rilassata a suo avviso. Ecccerto, io mi volevo divertire, che stupida =)

E poi la grande soddisfazione: "A me piace limonosa" mi dice lei, "mettiamo più limone di quello previsto nella ricetta?". Si vede che da lei ancora Montersino non è giunto, e non abbia diffuso il verbo che le quantità previste sono sacre in pasticceria, è come una formula matematica perfetta.. ma chi ero io per dire no? =)
La torta all'epoca venne un sacco limonosa ma, mangiandola, lei è ritornata la ragazza dolce e pacata che avevo conosciuto.. anche un pò indulgente, se pensate che più di metà l'ha mangiata solo lei, ed io giù a ridere guardando la mia nuova amica tutta profumata di limoni e immersa fino al collo nella meringa bianca =)

Questa torta qui invece è.. posso azzardare? perfetta.
La crema al limone è vellutata ed avvolgente, la meringa morbida e voluttuosa.. insomma io non vi impongo gggnente, ma se amate le torte fruttate, avete trovate la vostra =)

Lemon meringue cake (dal video di OnePotChef) per una tortiera a cerniera di 20 cm

per la base
250 gr di biscotti tipo gallette
125 gr burro sciolto

per la crema al limone
1 cup (250 gr) zucchero semolato
1/2 cup (125 gr  maizena 
1/2 cup (125 gr) succo di limone
1 cup (250 gr) acqua fredda
50 gr burro
3 tuorli

per la meringa
3 albumi
1/2 cup (125 gr) zucchero semolato

Preparate per prima la base (mavvà?). Quindi riducete in polvere i biscotti, uniteli al burro fuso e, con un bicchiere di vetro tondo, pigiate bene il composto nella tortiera a cerniera e ponete in frigo.
Ponete sul fuoco lo zucchero, a maizena, il succo di limone e l'acqua fredda e mescolate fino a che non addensi il tutto. Poi, fuori dal fuoco, aggiungete il burro e i tuorli. Lasciate raffreddare mentre preparate la meringa, montando gli albumi a massima velocità con o zucchero.
Prendete la base dal frigo, spalmate la crema al limone e poi la meringa, facendo con la spatola dei piccoli ciuffi decorativi. Ponete in forno a 200° giusto il tempo che i ciuffetti diventino ambrati.



Con questa ricetta partecipo al Contest "Passion Fruit" di Olio e aceto e Diario della mia cucina






5 commenti:

  1. Che meraviglia! Un gusto fantastico!

    RispondiElimina
  2. io e l'inglese invece siamo estranei, l'ho studiato e ristudiato ma niente ahahahahah bellissima torta e dato che hai messo le dosi in italiano non ho da distruggermi il cervello per tradurre il tutto ahahahahhahahah

    RispondiElimina
  3. Ciao, ma come fai ad essere cosi' tranquilla quando cucini?? In passato mi capitava di preparare crepes con un'amica e una volta mi sono sventurato a mettere troppa farina...non ti dico... una piccola grande tragedia!! Per fortuna poi ho compensato con l'aggiunta di latte e siamo rimasti tutti contenti.

    Complimenti per la torta, sembra buonissima!!

    Camillo

    RispondiElimina
  4. grazie per la tua torta! dev'essere deliziosa!!!! aggiorniamo la lista e ti facciamo un in bocca al lupo! ancora non abbiamo deciso nulla.. siamo in alto mare!! lunedi però ci sarà il verdetto!!ciaooo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...